Igiene orale: 5 segreti per denti puliti e gengive sane

igiene orale denti bianchi

Una corretta igiene orale è fondamentale per prevenire infiammazioni e infezioni batteriche all’interno della nostra bocca. Placca e tartaro sono nemici da non sottovalutare: attaccano denti e gengive e, se ignorati, sono in grado di causare patologie anche gravi, come carie e parodontite.

Come proteggersi?
Scopriamo insieme le 5 armi per il benessere della nostra bocca:

  1. L’alleato numero uno: lo spazzolino. Tradizionale o elettrico, è sicuramente il principale strumento per rimuovere le impurità della bocca, in particolare la placca e i residui di cibo, e mantenere un’ottima igiene orale. Setole morbide, medie o dure? Sei alla ricerca dello spazzolino adatto alle tue esigenze? Chiedici consiglio!
  2. Dove lo spazzolino non arriva, ecco in aiuto filo interdentale e scovolino. Utilizzati una volta al giorno, preferibilmente la sera, permettono di rimuovere i residui di cibo accumulati durante il giorno e depositati all’interno degli spazi interdentali.
  3. Il terzo alleato per una bocca sana è senz’altro il collutorio. Naturalmente non si tratta di un sostituto dello spazzolino e del filo interdentale, ma di un’arma in più contro la placca batterica. Il collutorio svolge, infatti, un’importante azione protettiva, disinfettando la cavità orale e prevenendo infezioni dentali e disturbi gengivali. Il suo utilizzo richiede una specifica indicazione da parte del dentista o dell’igienista.
  4. La prossima arma è probabilmente la più potente, nonché la più preziosa possedendo un valore inestimabile. Stiamo parlando della volontà. L’igiene orale a prima vista può sembrare un impegno, qualcosa di cui occuparsi solo quando diventa un problema: trasformarla in abitudine significa avere a cuore il benessere della propria bocca!
  5. La pratica quotidiana non è però sufficiente a rimuovere del tutto la placca ed il tartaro che si depositano a partire dal solco gengivale, diventando addirittura visibili ad occhio nudo e donando al nostro sorriso un senso di trascuratezza, o negli spazi interdentali più difficili da raggiungere con lo spazzolino.

Quelli che abbiamo visto sono tutti strumenti indispensabili nella quotidianità ma, a completamento della cura e della pulizia di denti e gengive, è necessario effettuare, almeno due volte l’anno, la pulizia dei denti professionale, anche conosciuta come detartrasi. Questo accade perché la forza di aderenza del tartaro, costituito da uno strato di deposito minerale che si forma a causa di batteri e sali di calcio contenuti nella saliva, è tale da far si che possa essere rimosso soltanto dal dentista o dall’igienista attraverso la detartrasi.

Presso la Clinica Dentale Vincenzi puoi affidarti ad un team di professionisti per l’igiene della tua bocca.

Per rendere più gradevoli le sedute di igiene orale, la Clinica offre gratuitamente ai suoi pazienti la possibilità di provare la Sedazione Cosciente per via inalatoria con protossido di azoto e ossigeno, una tecnica già in uso da molti anni presso la Clinica Vincenzi ed in grado di cambiare la colorazione emotiva legata alle procedure odontoiatriche: paura, ansia, stress, inquietudine, nervosismo e disagio vengono sostituiti da una piacevole sensazione di benessere.

Infine, un programma personalizzato di richiami per sedute di pulizia e controllo, aiuta i pazienti a mantenere la propria bocca sana nel tempo.