Igiene dentale a Verona

igiene orale 3


La Clinica Vincenzi offre sedute di igiene dentale a Verona, attraverso le quali si mantiene pulita la bocca dei pazienti dalla placca batterica.
Le tecniche di pulizia dentale adottate dai nostri dentisti si orientano verso soluzioni innovative, che mirano alla rimozione della placca batterica, la causa primaria delle malattie gengivali. Questo tipo di soluzioni adottate dalla Clinica Dentale Vincenzi di Verona, essendo meno invasive, accorciano i tempi di guarigione del paziente.

Prevenzione orale a Verona

Il nostro studio dentistico sostiene che la prevenzione orale rappresenti la base perfetta per ogni approccio medico, ed il controllo della placca batterica è di fondamentale importanza per la salute orale e per il successo a lungo termine delle cure odontoiatriche, dalle più semplici alle più complesse.
I nostri dentisti, considerati esperti in parodontologia a Verona, raccomandano una accurata igiene orale domestica eseguita in combinazione con pulizia dentale professionale, in modo da poter prevenire gengivite o recessione gengivale.
Tutti i pazienti devono poter apprendere le tecniche di base per una efficace pulizia della bocca e comprendere l’importanza della loro costante applicazione. Specialmente i pazienti predisposti alla malattia parodontale (infiammazione cronica e distruzione dei tessuti gengivali e dell’osso di sostegno dei denti) necessitano di protocolli speciali di igiene orale e di controlli più frequenti.
Per rendere più gradevoli le sedute di igiene orale la Clinica offre gratuitamente ai propri pazienti la possibilità di provare la Sedazione Cosciente per via inalatoria con Protossido di azoto e Ossigeno.
Un programma personalizzato di richiami per le sedute di igiene orale di controllo aiuta i pazienti a mantenere la propria bocca sana nel tempo.
Il controllo della placca batterica, causa prima di tutte le malattie della bocca, è di fondamentale importanza per la salute orale e per il successo a lungo termine delle cure odontoiatriche, dalle più semplici alle più complesse.

La sedazione cosciente

con protossido d’azoto e ossigeno

E’ la più innovativa e rivoluzionaria tecnica introdotta in Italia negli ultimi anni e consente di cambiare la colorazione emotiva del dolore.

Il protossido d’azoto e l’ossigeno sono gas non infiammabili che non vengono metabolizzati dall’organismo ma eliminati con la respirazione; non sono né irritanti né tossici e non si conoscono allergie da Protossido d’Azoto.

La miscela di ossigeno e protossido d’azoto, in percentuale individualizzata. Viene inalata tramite una mascherina nasale in gomma morbida profumata, particolarmente confortevole per il paziente, sia adulto che pediatrico e desensibilizza le mucose orali e, innalzando anche la soglia del dolore, potenzia l’effetto dell’anestetesia odontoiatrica.
Nel caso di trattamenti prolungati minimizza la sensazione del trascorrere del tempo, lasciando una piacevole sensazione di benessere.
L’effetto più rilevante dell’utilizzo del protossido d’azoto e ossigeno è quello di togliere paura, ansia, stress, inquietudine,nervosismo, disagio, impazienza; inoltre nella presa delle impronte questa tecnica elimina il riflesso del vomito ed è pertanto di grande aiuto per i pazienti con riflesso molto accentuato. Negli ultimi 5 minuti della seduta il paziente respira ossigeno puro e subito dopo può tornare a svolgere le sue normali attività, ad esempio guidare l’automobile.

L’analgesia sedativa è indicata per tutti i pazienti dello studio odontoiatrico, sia adulti sia bambini.
Non è indicata invece nei primi tre mesi di gravidanza, nei pazienti tossicodipendenti o con gravi infezioni polmonari e nei soggetti con patologie psicologiche gravi.
Ne traggono beneficio invece tutti gli altri pazienti. Infatti un paziente rilassato e tranquillo ha un atteggiamento più positivo verso le cure. 
Il dentista lavora più velocemente e più tranquillamente perché trova dall’altra parte un paziente collaborante e rilassato; l’igienista dentale può operare anche senza l’ausilio dell’anestesia per terapie parodontali e di igiene orale su pazienti con elevata sensibilità.